Sulla Preghiera

Inserito in Rubrica Spirito e Vita

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Se vuoi sopportare con pazienta le avversità e le miserie di questa vita, sii uomo di preghiera.

Se vuoi conseguire virtù e forze per vincere le tentazioni del nemico, sii uomo di preghiera.

Se vuoi mortificare la tua volontà con tutte le sue passioni e i suoi desideri, sii uomo di preghiera.

Se vuoi conoscere le astuzie di Satana e difenderti dai suoi inganni, sii uomo di preghiera.

Se vuoi vivere lietamente e procedere dolcemente per la strada della penitenza e dell'affanno, sii uomo di preghiera.

Se vuoi allontanare dalla tua anima le mosche importune di vani pensieri e sollecitudini, sii uomo di preghiera.

Se vuoi sostentare la tua anima con la pienezza della devozione e tenerla sempre piena di buoni pensieri e desideri, sii uomo di preghiera.

Se vuoi rafforzare e rinsaldare il tuo cuore sulla strada di Dio, sii uomo di preghiera.

Infine, se vuoi sradicare dalla tua anima tutti i vizi e piantare al loro posto la virtù, sii uomo di preghiera, poiché nella preghiera si riceve l'unzione e la grazia dello Spirito Santo, che insegna ogni cosa.

PADRE FRA' PEDRO DE ALCANTARA
FRATE MINORE DELL'ORDINE DEL BEATO SAN FRANCESCO

 

PENSIERI A MARIA SANTISSIMA

Inserito in Rubrica Spirito e Vita

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

 PENSIERI A MARIA SANTISSIMA

 

Abbi una grande, sincera e costante devozione a Maria Santissima. Se tu sapessi quanto valga questa devozione, non la cambieresti con tutto l'oro del mondo! (Don Bosco)


La Madonna era talmente bella che quando Si è veduta una volta, non si può fare a meno di desiderare di morire per andare a rivederla. (S. Bernadetta)


Vano è sperare la salvezza e la santificazione dell'anima senza Maria! (S. Alfonso M. de'Liguori)

Il Miracolo Eucaristico di Lanciano

Inserito in Rubrica Spirito e Vita

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Il Miracolo Eucaristico di Lanciano

L’antica Anxanum dei Frentani conserva, da oltre dodici secoli, il primo e più grande Miracolo Eucaristico della Chiesa Cattolica.

Tale Prodigio avvenne nel VIII sec. dopo Cristo nella piccola Chiesa di S. Legonziano, per il dubbio di un Monaco Basiliano sulla presenza reale di Gesù nella Eucaristia.

Durante la celebrazione della Santa Messa, fatta la doppia consacrazione, l’ostia diventò carne viva e il vino si mutò in Sangue vivo, raggrumandosi in cinque globuli irregolari e diversi per forma e grandezza.

L’Ostia Carne, come oggi si osserva molto bene, ha la grandezza dell’ostia grande attualmente in uso nella Chiesa latina, è leggermente bruna e diventa tutta rosea se osservata in trasparenza .

Pregate per me

Inserito in Rubrica Spirito e Vita

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Pregate per me!

Un Sacerdote mi diceva: Sono vecchio. Ho viaggiato in Europa, in Asia ed in Africa. Ho conosciuto tanti Religiosi e Prelati; ma l'uomo più santo che io abbia avvicinato è stato Monsignor Marengo. - Chi era costui?... Il Vescovo della Diocesi di Carrara. Per il molto lavoro a bene del prossimo, forse abbreviò i suoi giorni ed il 22 ottobre 1921 moriva, compianto dai fedeli e chiamato « santo » innanzi tempo.

Come i sacedoti non impazziscono – La comunione spirituale

Inserito in Rubrica Spirito e Vita

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
COME I SACERDOTI NON IMPAZZISCONO – LA COMUNIONE SPIRITUALE
Dal Diario di Santa Veronica Giuliani
 
Ogni volta che mi comunicavo, sentivo accendermi il desiderio di volere quanto prima comunicarmi di nuovo, e facevo detta Comunione per ringraziamento della medesima, e l'applicavo per preparazione per la Comunione che dovevo fare tra pochi giorni. La notte avanti di comunicarmi, non era pericolo di poter riposare. Tutta la notte la passavo in orazione,

Ti può interessare