Commento alla VII Domenica di Pasqua

Inserito in Uncategorised.

Omelia (24-05-2020)
2020 0517 Pdg - Dom. VI di Pasqua



COMMENTO ALLE LETTURE

2020 0524 Pdg – Domenica dell’Ascensione del Signore “Uomini di Galilea, perché state a guardare il cielo?” Prima di tronare al Padre Gesù convoca i suoi in Galilea, proprio lì dove tutto era cominciato. Dice loro di riprendere il cammino, ma stavolta RIPARTONO DA INVIATI: “Andate, siate miei testimoni fino ai confini della terra”. Attratti dal Vangelo e dalla vostra testimonianza, si aggiungeranno discepoli da ogni parte della terra. Sarete voi a continuare la mia missione e non sarete soli! Tramite lo Spirito Santo “IO SONO CON VOI TUTTI I GIORNI FINO ALLA FINE DEL MONDO”. L’evangelista Luca dedica a un certo Teofilo i suoi due libri: Gli Atti di Gesù, ossia il Vangelo, e gli Atti degli Apostoli. TEO-FILOS significa amico, amante di Dio. Solo gli amici di Dio possono essere veri testimoni, non per sentito dire ma per esperienza personale. Abbassiamo il capo e guardiamo avanti a noi il cammino da percorrere. PIEDI A TERRA E CUORE IN DIO, PRENDIAMO IL TESTIMONE CHE GESÙ CI CONSEGNA perché come discepoli e come Chiesa portiamo a compimento la sua Missione.
P. Adrianomi