PREGHIERA NEL GIORNO DEL DIGIUNO

Inserito in Preghiere Varie.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

PREGHIERA NEL GIORNO DEL DIGIUNO

GRAZIE O PADRE DEL DO­NO DEL DIGIUNO A PANE E ACQUA DEL VENERDÌ ESSO MI RICORDA

Q Esistono molte migliaia di fratelli nel mondo che ogni giorno muoiono di fame per­ché non hanno né pane né  acqua;

2 Esistono milioni di uomi­ni nel mondo che soffrono di malattie, per le quali non pos­sono nutrirsi, pur avendo a disposizione il cibo, mentre a me hai dato la salute;

3 Tu mi doni pasti abbondanti e succulenti negli altri lì giorni della settimana;

4 Tu ci hai dato, accanto al dono della preghiera, il DlGIUNO, come arma potente per difenderci efficacemente dall 'azione del maligno in noi e nel mondo e per risolvere oqni problema, personale e collettivo;

5 Bisogna essere più saggi di Esaù, e quindi non si de­ve rinunciare alla nostra ele­zione a figli di Dio per un piat­ta di lenticchie o di pastasciutta;

6 In questo giorno hai sof­ferto atrocemente per me la tua Passione, per redimermi, e chiedi, anche a me, un pò ' di penitenza per purificarmi e per aiutarti a salvare le ani­me dei fratelli che si sono al­lontanati da te;

Tu sei il Pane di vita eterna e chi beve della tua Acqua non avrà più sete in eterno, e tu mi dai da mangiare di questo Pane e mi fai bere di quest'Acqua, ogni giorno;

8 S.Paolo ci esorta con queste parole di Dio: "Colui che mangia non disprezzi chi non mangia, non giudichi male chi mangia, perché Dio lo ha accolto"            (Rm 14,3).

9 Infine, ci ricorda che è la Mamma Celeste stessa, che nelle presunte apparizioni a Medjugorje, fin dal 24 giugno 1981, a raccomandarci di farlo.

PREGHIERA

Padre, oggi mi sono de­ciso a fare il digiuno. Con ciò non intendo disprezza­re le cose che tu hai crea­to, non intendo rinunciarvi, ma soltanto desidero sco­prirle nuovamente. Mi sono deciso per il digiuno, per­ché hanno digiunato anche i tuoi profeti, perché ha di­giunato anche il tuo Figlio Gesù Cristo, i suoi aposto­li e i suoi discepoli. Mi so no deciso per il digiuno par­ticolarmente perché ha di­giunato anche la tua serva, la beata Vergine Maria. Lei stessa mi ha invitato al digiuno.

Ti offro questo digiuno anche per la pace del mon­do. Le guerre arrivano per­ché siamo attaccati ai beni materiali: per difenderli o procurarceli, siamo pronti anche ad uccidere. Padre, ti offro questo digiuno per co­loro che sono totalmente schiavi delle cose materiali e non vedono alcun altro valore.

Ti prego per coloro che vi­vono in contrasto con gli al­tri, perché sono accecati dalle loro ricchezze. Padre, con questo digiuno aprimi gli occhi, perché possa ve­dere come tuo dono le cose che ho.

Con questo digiuno libe­rami da ogni cattiva abitudi­ne, placa le mie passioni, fa' che in me crescano le virtù! Fa che con questo digiuno la profondità della mia ani­ma si apra alla tua grazia, perché questa mi purifichi e mi riempia completamente!

Aiutami ad essere sem­pre simile a tuo Figlio, in ogni tentazione ed in ogni prova, a respingere ogni se­duzione, per poterti servire di giorno in giorno sempre più fedelmente e con sem­pre maggior desiderio rice­vere la tua Parola!