PREGHIERE ALLA SACRA FAMIGLIA 

PREGHIERA ALLA TRINITA DELLA TERRA

(Padre F. Joanne de Carthagena, sec. XVI)

Gesù, Maria e Giuseppe sono una Trinità ammirabile, per il cui mezzo l' intelligenza, la memoria e la volontà che caddero nell' impotenza, nell' ignoranza e nella concupiscenza, arricchite con la fede, la speranza e la carità si elevano fino alla Trinità sovrana del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo.

O Trinità pietosa, Gesù, Maria e Giuseppe, senza i quali, mai l' uomo caduto, avrebbe conseguito la vita e la gioia della divina Trinità! lo ti lodo, ti venero, ti glorifico, ti invoco fin dal più profondo dell' abisso del mio nulla. Gesù, mio Salvatore, Maria Santissima, che sei sua Madre, Giuseppe, che sostentasti Gesù e Maria!

Gesù apra sopra di me la fonte delle sue grazie, della sua vita e della sua morte piena di meriti.

Maria, piena di grazia, stilli anche sopra di me una goccia di questa pienezza. Giuseppe, il più giusto di tutti gli uomini, mi faccia partecipe del frutto dei suoi travagli e dei suoi meriti, e siano Gesù, Maria e Giuseppe, tutti e tre, la regola, la misura dei miei pensieri, delle mie opere, delle mie parole, perché per loro mezzo siano gradite al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo. Amen.

 

PER OTTENERE UNA GRAZIA

Pieno di fiducia e di speranza animosa io vengo a Voi, o Famiglia Santissima, per impetrare la grazia che tanto sospiro. Entro nella vostra casa di Nazareth, la quale è ricca di tutti i tesori celesti che vi hanno accumulato il Figlio di Dio, la Madre di Dio, ed il Padre putativo di Cristo. Dalla pienezza di questa casa tutti possono ricevere, tutto il mondo se ne può arricchire, senza che essa tema di impoverire. Orsù dunque, grande Famiglia, poiché sei tanto ricca in ogni dono, poiché hai tanta volontà di compartire i favori, dammi quanto ti chiedo; te lo chiedo umilmente per la gloria di Dio, per tuo maggior onore, per il mio bene e quello del mio prossimo. Che non parta sconsolato dai vostri piedi! Voi che accoglieste sempre con volto ilare, con tratto amoroso quelli di Betlemme, quelli dell' Egitto, e specialmente quelli di Nazareth, accogliete anche me con la medesima benignità.

Certo che voi non negaste mai la grazia a quanti fecero a voi ricorso qui in terra; e vorrete negare a me la grazia che imploro adesso che regnate gloriosa in cielo? Neppure posso immaginarlo; ma ho un presentimento sicuro che voi mi ascolterete, anzi, che già mi abbiate ascoltato e mi abbiate già concesso la grazia desiderata. Tre Pater, Ave, Gloria

Gesù, Giuseppe, Maria, vi dono il cuore e l’anima mia.

  

PREGHIERA ALLA TRINITÀ DELLA TERRA

(Padre Giuseppe Antonio Patrignani, dal "Devoto di San Giuseppe", 1707)

O Gesù, Maria e Giuseppe, Famiglia Santa, Famiglia benedetta: "sopra tutte le altre benedetta, famiglia piccola, ma molto eccelsa", vi dirò con il vostro devoto San Bonaventura.

Vi venero umilmente perché siete stata sulla terra un ritratto di quell' invisibile, eterno e divino Ternario del cielo. Per questo, chi conversa con Gesù, Maria e Giuseppe sulla terra, ha una garanzia sicura di essere poi ammesso a conversare con il Padre, e con il Figlio e con lo Spirito Santo nel cielo.

Fate, dunque, che io non mi separi mai dalla vostra santissima e dolcissima conversazione; fate che io stia sempre attento ad imitare quella vita celeste che, insieme, conduceste nel mondo. Assistetemi sempre in vita, e molto più nell' ora della mia morte. Gesù, Giuseppe e Maria, state sempre in mia compagnia. Gesù, Giuseppe e Maria, assistetemi nella mia morte. Amen.

 

RINGRAZIAMENTO ALLA SACRA FAMIGLIA

Siate benedetta, o Famiglia Santissima, dalle lingue di tutti gli Angeli, di tutti i Santi, di tutti gli uomini, dai presenti e dai futuri per la misericordia che avete usato con me, concedendomi la tanto sospirata grazia. Risuonino pure i vostri nomi grandi e gloriosi per ogni parte del mondo, vi predichino i vergini, i padri, le spose, le madri, i giovani, i vecchi, il popolo, il Clero; l' universo intero sia una voce per rendervi il dovuto ringraziamento. Perché io non ho cento bocche e cento lingue? Perché non possiedo i cuori di tutte le creature per amarvi e per farvi amare?

Perché non posso vedere compiuta la vostra piena glorificazione in tutta la terra? Sì, o Famiglia Santissima, per quanto so e posso, vi ringrazio, ed in segno di riconoscenza vi offro il mio povero cuore: unitelo in un santo nodo ai vostri cuori purissimi; legatemi a voi con un vincolo indissolubile per cui, con i vostri tre sacri nomi sulle labbra io viva, con questi tre sacri nomi sulla bocca io muoia, e questi tre sacri nomi io venga a glorificare eternamente in cielo, per passare così tutti i secoli nell' interminabile ringraziamento alla Trinità divina, Padre e Figlio e Spirito Santo, e a Voi potentissimi Protettori Gesù, Maria, Giuseppe. Così sia. Tre Pater, Ave, Gloria.

 

PREGHIERA ALLA S. FAMIGLIA DAVANTI AL SS. SACRAMENTO

O Sacra Famiglia, mentre Gesù Ostia mi ricolma delle sue grazie, delle sue misericordie e mi inebria delle sue finezze d' amore, io sono qui ai vostri santissimi piedi umilmente prostrato, per domandarvi la grazia di assistermi in tutti i pericoli e di difendermi sempre dagli assalti che i miei nemici spirituali, demonio, mondo e carne, continuamente mi daranno per perdermi eternamente. Finora voi avete sempre vegliato sull' anima mia, è vero; ma in questo momento, o Sacra Famiglia, sento lo straordinario bisogno d' una protezione specialissima. Fate, ve ne supplico, che io viva sempre da vero figlio consacrato alla Sacra Famiglia. Sì, o Sacra Famiglia, vi prometto di servirvi sempre con la maggior possibile fedeltà e perfezione, di osservare gli impegni della mia consacrazione, specialmente le virtù della purezza, della povertà e dell' obbedienza a Dio e alla Chiesa. Io riporrò sempre la mia gloria e la mia felicità nel farvi servire ed amare anche dagli altri; verrò sovente davanti alla vostra sacra immagine, a chiedere la forza per mantenermi costante nella pratica delle virtù e nell' osservanza esatta della consacrazione. Ecco, o Sacra Famiglia, le mie risoluzioni; degnatevi di benedirle e avvalorarle con la vostra bontà, e benedite copiosamente anche la mia indegna persona, che ora sta qui raccolta davanti al divin Sacramento, per assicurarmi la grazia della perseveranza forale e così godere una gloria distinta nel cielo, dove mi sarà dato, con gli Angeli, con i Santi e con i miei cari, di cantare le vostre lodi per tutta l' eternità. Amen.

 PREGHIERA ALLA S. FAMIGLIA

(Della Confraternita dei S. Cuori di Gesù, Maria e Giuseppe - Brasile, 1785)

Cuori molto uniti di Gesù, di Maria e di Giuseppe, io pongo tutta la mia confidenza in voi; governate e proteggete la nostra famiglia perché non cada oggi, domani e sempre in nessuna disgrazia, in alcun errore, in alcun peccato, e in alcuna insufficienza di lavoro utile e di carità soprannaturale.

Cuore santissimo di Gesù, abbi pietà di noi. Cuore immacolato di Maria, prega per noi. Cuore purissimo di San Giuseppe, prega per noi.

INVOCAZIONI ALLA SACRA FAMIGLIA

1. O Sacra Famiglia, che nella motte del Natle appariste a conforto del mondo e deluizia del cielo, benediteci, accompagnateci, soccorreteci

2. O Sacra Famiglia, che foste rallegrata dalle melodie angeliche, benediteci, accompagnateci, soccorreteci

3. O Sacra Famiglia, che accoglieste benevola i pastori e i Magi venuti al Presepio, benediteci, accompagnateci, soccorreteci

4. O Sacra Famiglia, trafitta dalla profezia di Simeone, benediteci, accompagnateci, soccorreteci

5. O Sacra Famiglia, che fuggiste dall’ira del perfido Erode, benediteci, accompagnateci, soccorreteci

6. O Sacra Famiglia, che santificaste l’esilio a consolazione di noi figli di Eva, benediteci, accompagnateci, soccorreteci

7. O Sacra Famiglia, che nell' entrare in Egitto vedeste cadere a terra gli idoli, benediteci, accompagnateci, soccorreteci

8. O Sacra Famiglia, che con gli esempi e con i consigli illuminaste i ciechi idolatri, benediteci, accompagnateci, soccorreteci

9. O Sacra Famiglia, che all' avviso dell' Angelo ritornaste prontamente a Nazareth, benediteci, accompagnateci, soccorreteci

10. O Sacra Famiglia, che nel cammino foste difesa dagli Spiriti celesti, benediteci, accompagnateci, soccorreteci

11. O Sacra Famiglia, che fermaste il soggiorno stabile a Nazareth, benediteci, accompagnateci, soccorreteci

12. O Sacra Famiglia, che vi offriste vittima per i vivi e per i defunti, benediteci, accompagnateci, soccorreteci

13. O Sacra Famiglia, modello di concordia perfetta nel conversare domestico, benediteci, accompagnateci, soccorreteci

14. O Sacra Famiglia, abisso di nascondimento e di umiltà, benediteci, accompagnateci, soccorreteci

15. O Sacra Famiglia, prodigio di rassegnazione nelle tribolazioni, benediteci, accompagnateci, soccorreteci

16. O Sacra Famiglia, prototipo ammirabile di adempimento dei doveri civili e religiosi, benediteci, accompagnateci, soccorreteci

17. O Sacra Famiglia, prima sorgente dello Spirito del Cristianesimo, benediteci, accompagnateci, soccorreteci

18. O Sacra Famiglia, vertice della perfezione cristiana, benediteci, accompagnateci, soccorreteci

19. O Sacra Famiglia, esemplare e scudo delle famiglie religiose, benediteci, accompagnateci, soccorreteci

20. O Sacra Famiglia, patrona e maestra delle famiglie cristiane, benediteci, accompagnateci, soccorreteci

21. O Sacra Famiglia, torre di difesa della Religione Cattolica, benediteci, accompagnateci, soccorreteci

22. O Sacra Famiglia, àncora di sicurezza per il Capo Supremo della Chiesa, benediteci, accompagnateci, soccorreteci

23. O Sacra Famiglia, arca di salvezza per l' umanità travagliata, benediteci, accompagnateci, soccorreteci

24. O Sacra Famiglia, pegno di protezione per il clero, benediteci, accompagnateci, soccorreteci

25. O Sacra Famiglia, vanto, tutela e vita della nostra umile società, benediteci, accompagnateci, soccorreteci

26. O Sacra Famiglia, pace, speranza e salvezza per chi ti invoca, benediteci, accompagnateci, soccorreteci

27. O Sacra Famiglia, nostro soccorso in vita e nostro sostegno in morte, benediteci, accompagnateci, soccorreteci

28. O Sacra Famiglia, unita in terra e unita in cielo, benediteci, accompagnateci, soccorreteci

29. O Sacra Famiglia, dispensatrice di ogni favore temporale e spirituale, benediteci, accompagnateci, soccorreteci

30. O Sacra Famiglia, terrore degli spiriti maligni dell' abisso, benediteci, accompagnateci, soccorreteci

31. O Sacra Famiglia, gioia e delizia dei Santi, benediteci, accompagnateci, soccorreteci

32. O Sacra Famiglia, spettacolo di ammirazione agli Angeli, benediteci, accompagnateci, soccorreteci

33. O Sacra Famiglia, oggetto delle compiacenze divine, benediteci, accompagnateci, soccorreteci

Atto di offerta Eterno Padre, ti offriamo il sangue, la passione e morte di Gesù Cristo, i dolori di Maria Santissima e di San Giuseppe, in sconto dei nostri peccati, in suffragio delle anime sante del Purgatorio, per i bisogni della santa madre Chiesa, e per la conversione dei peccatori. Amen.

 

FORMULE DI BENEDIZIONE

Ci benedicano con tutti i Santi e i beati Angeli, Gesù, Maria e Giuseppe; nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen (Quebec, 1675).

"La Sacra Famiglia vi benedica nell' anima e nel corpo, vi benedica nel tempo e nell' eternità (Beato Giuseppe Nascimbeni).

 

SALUTAZIONE ALLA SACRA FAMIGLIA

(Imprimatur, Mons. Paolo Gillet, Roma, 6 luglio 1993)

Ave, o Famiglia di Nazareth, Gesù, Maria e Giuseppe. Tu sei benedetta da Dio e benedetto è il Figlio di Dio che in te è nato, Gesù.

Santa Famiglia di Nazareth: a te ci consacriamo, guida, sostieni e proteggi nell' amore le nostre famiglie. Amen.

 

 PREGHIERA ALLA SACRA FAMIGLIA

Eccoci prostrati davanti alla vostra maestà, o Sacri Personaggi della casetta di Nazareth, noi, in questo umile luogo, contempliamo la bassezza in cui voleste vivere in questo mondo fra gli uomini. Mentre ammiriamo le vostre eccelse virtù, specialmente della preghiera continua, dell' umiltà, dell' obbedienza, della povertà, nel contemplare tali cose, prendiamo sicurezza di non essere da voi respinti, ma accolti e abbracciati non solo quali vostri servi, ma bensì come vostri amatissimi figli.

Sorgete, dunque, personaggi santissimi della Famiglia di Davide; imbrandite la spada della fortezza di Dio e venite in nostro aiuto, affinché non siamo toccati dalle acque che scaturiscono dal cupo abisso e che, con demoniaca vessazione, ci attirano a seguire il maledetto peccato. Accorrete, quindi! difendeteci e salvateci. Così sia. Pater, Ave, Gloria

Gesù Giuseppe e Maria vi dono il cuore e l' anima mia.

Sacri nostri Personaggi, che con le vostre eccelse virtù meritaste di rinnovare la faccia del mondo intero, poiché era , pieno e dominato dal giogo idolatrico. Tornate anche oggi, affinché con i vostri meriti, venga di nuovo lavata la terra da tante eresie ed errori, e tutti i poveri peccatori si convertano di cuore a Dio. Amen. Pater, Ave, Gloria

Gesù, Giuseppe e Maria, assistetemi nell' ultima agonia.

Sacri nostri Personaggi, Gesù, Maria e Giuseppe, se per vostra virtù restarono consacrati tutti i luoghi dove voi dimoraste, consacrate anche questo, affinché chi vi faccia ricorso venga esaudito, sia spiritualmente che materialmente, purché sia di volontà vostra. Amen. Pater, Ave, Gloria.

Gesù, Giuseppe e Maria, spiri in pace con voi l' anima mia.

 

 

 

Benvenuto

Benedizione a Frate Leone

Il Signore ti benedica e ti custodisca.

Mostri a te il suo volto e abbia misericordia di te.

Volga a te il suo sguardo e ti dia pace.

Il Signore ti dia la sua grande benedizione.