ROSARIO RECITATO PER I SACERDOTI

Inserito in Preghiere alla Madre di Dio.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

ROSARIO RECITATO PER I SACERDOTI

Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

 

Credo in Dio, Padre onnipotente, crea­tore del cielo e della terra; e in Gesù Cri­sto, suo unico Figlio, nostro Signore, il quale fu concepito di Spirito Santo

, nac­que da Maria Vergine, patì sotto Ponzio Pilato, fu crocifisso, morì e fu sepolto; di­scese agli inferi; il terzo giorno risuscitò da morte; salì al cielo, siede alla destra di Dio, Padre onnipotente; di là verrà a giudicare i vivi e i morti. Credo nello Spirito Santo, la santa Chiesa cattolica, la comu­nione dei santi, la remissione dei peccati, la risurrezione della carne, la vita eterna. Amen.

Ave, Maria, piena di grazia, il Signore è con te. Tu sei benedetta fra le donne è benedetto è il frutto del tuo seno, Gesù. Santa Maria, madre di Dio, prega per noi peccatori, adesso e nell’ora della nostra morte. Amen.

Gloria al Padre al Figlio e allo Spirito Santo come era in principio ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen.

Gesù mio, perdona le nostre colpe, preservaci dal fuoco dell’inferno, porta in cielo tutte le anime, specialmente le più bisognose della tua misericordia.

Salve Regina, madre di misericordia, vita, dolcezza e speranza nostra, salve. A te ricorriamo, esuli figli di Eva; a te sospiriamo gementi e piangenti in questa valle di lacrime. Orsù dunque, avvocata nostra, rivolgi a noi gli occhi tuoi misericordiosi. E mostraci, dopo questo esilio, Gesù, il frutto benedetto del tuo seno. O clemente, o pia, o dolce Vergine Maria.   

MISTERI GAUDIOSI

 

Nel 1° Mistero Gaudioso si contempla l'Annuncia­zione

O Madre dell'Eterno Sacerdote e perciò Madre del Sacerdozio cattolico - noi adoriamo il Verbo divino fattosi uomo e Sacerdote nel vostro seno, per la po­tenza di quelle cinque parole : « Fiat mihi secundum verbum tuum ». - Ammiriamo la dignità del Sacerdote che con altre cinque parole, altrettanto onnipotenti « questo è il mio corpo » rende Gesù presente sul­l'Altare - e vi domandiamo per tutti i Sacerdoti una santità conveniente alla loro sublime dignità - e per noi di saper apprezzare e approfittare del grande do­no fattoci da Dio nel darceli, quali padri delle no­stre anime. 1 Pater, 10 Ave, 1 Gloria, Gesù mio...

 

Nel 2° Mistero Gaudioso si contempla la Visitazione

O Madre dell'Eterno Sacerdote - noi adoriamo Gesù, che riempiendo il vo­stro cuore della sua carità, vi spinse a visitare S. Eli­sabetta e, al suono della vostra voce, santificò S. Gio­vanni Battista - Ammiriamo la potenza del Sacerdote che con la sua parola altrettanto onnipotente, risuscita o guarisce in nome di Cristo le anime nel sacramento della confessione - e vi preghiamo di concedere a tutti i Sacerdoti gli stessi ardori di apostolato, affinché sap­piano, come Voi, portare Gesù alle anime e le anime a Gesù - ed a noi di accostarci sempre degnamente al tribunale della Penitenza. 1 Pater, 10 Ave, 1 Gloria, Gesù mio...

 

Nel 3° Mistero Gaudioso si contempla la Nascita di Gesù

O Madre dell'Eter­no Sacerdote - noi adoriamo Gesù nell'atto di essere da Voi presentato all'adorazione dei Pastori e dei Magi - Ammiriamo la dignità del Sacerdote incaricato di di­stribuire quello stesso Gesù alle anime nella S. Comu­nione - e vi domandiamo per tutti i sacerdoti l'ardore della vostra fede nel trattare l'Eucaristia, di cui sono custodi, e la purezza delle vostre mani nell'ammini­strarla ai fedeli; - ed a noi di sempre accostarci de­gnamente a questo Sacramento. 1 Pater, 10 Ave, 1 Gloria, Gesù mio...

 

Nel 4° Mistero Gaudioso si contempla la Presentazione.

O Madre dell'Eterno Sacerdote - noi adoriamo Gesù, che nel tempio compie per mano vostra l'offertorio del suo sacrificio - Ammiriamo la dignità dei sacerdote che nella S. Messa offre quella stessa ostia di propiziazione; - e vi do­mandiamo per tutti i sacerdoti di salire sempre de­gnamente l'altare - e per noi di sapere meglio apprez­zare il valore della S. Messa, ascoltandola più fre­quentemente e più divotamente possibile. 1 Pater, 10 Ave, 1 Gloria, Gesù mio...

 

Nel 5° Mistero Gaudioso si contempla  il Ritrovamento di Gesù.

O Madre del­l'Eterno Sacerdote - noi adoriamo Gesù che manifesta al mondo la sua sapienza nel tempio - Ammiriamo la dignità del Sacerdote a cui Gesù ha affidato la mis­sione di portare la sua stessa parola a tutte le genti - e vi domandiamo di concedere a tutti i Sacerdoti la scienza e lo zelo di saperla bandire con coraggio ed unzione - e a noi di ascoltarla sempre con fede, at­tenzione e docilità. 1 Pater, 10 Ave, 1 Gloria, Gesù mio, Salve Regina.

 

 

 

 

 MISTERI LUMINOSI

Nel 1° Mistero della Luce si contempla il battesimo nel fiume Giordano

Madre di Cristo rivelatore del Padre - noi adoriamo con Voi Gesù, Sommo ed Eterno Sa­cerdote, che si è fatto battezzare nel fiume Giordano - e vi domandiamo di concedere a tutti i Sacerdoti un grande spirito di amore nei confronti di vostro Figli Gesù in modo che possano sempre ascoltarlo, seguirlo e compiere scelte evangeliche per la gloria del suo Regno. 1 Pater, 10 Ave, 1 Gloria, Gesù mio...

 

Nel 2° Mistero della Luce si contempla la presenza di Gesù alle nozze di Cana

Madre di Cristo rivelatore del Padre - noi adoriamo con Voi Gesù, Sommo ed Eterno Sa­cerdote, che si è manifestato nel miracolo del vino - e vi domandiamo per tutti i Sacerdoti la grazia e la solerzia con cui vi ascoltarono i servi che attinsero l’acqua. Possa come loro essere pronti a seguire i divini disegni e compiere ciò che vostro figlio desidera dal loro a maggior gloria del suo Regno e per la salvezza delle anime. 1 Pater, 10 Ave, 1 Gloria, Gesù mio...

 

Nel 3° Mistero della Luce si contempla l’annunci del Regno di Dio

Madre di Cristo rivelatore del Padre - noi adoriamo con Voi Gesù, Sommo ed Eterno Sa­cerdote, che si è completamente speso nell’annuncio del Regno di Dio - e vi domandiamo che i Sacerdoti possano acquisire le virtù necessarie per un instancabile annuncio del Vangelo fatto di rinunce, sacrificio e abnegazione. 1 Pater, 10 Ave, 1 Gloria, Gesù mio...

 

Nel 4° Mistero della Luce si contempla la trasfigurazione di Gesù sul monte Tabor

Madre di Cristo rivelatore del Padre - noi adoriamo con Voi Gesù, Sommo ed Eterno Sa­cerdote, che si è manifestato nella sua grandezza di Figlio di Dio - e vi domandiamo che i Sacerdoti possano farsi discepoli di vostro Figlio e dopo averlo ammirato come Dio lo possano seguire sulla via della Croce mostrandosi come perfetti imitatori di un così grande maestro e così attirare nuove anime alla conversione. 1 Pater, 10 Ave, 1 Gloria, Gesù mio...

 

Nel 5° Mistero della Luce si contempla l’istituzione dell’Eucaristia

Madre di Cristo rivelatore del Padre - noi adoriamo con Voi Gesù, Sommo ed Eterno Sa­cerdote, che ci ha lasciato il grande dono dell’Eucaristia - e vi preghiamo che i Sacerdoti possano innamorarsi di questo grande dono e possano portare tante anime ad innamorarsi di Gesù Eucaristia. 1 Pater, 10 Ave, 1 Gloria, Gesù mio...

 

 

 

 

 MISTERI DOLOROSI

Nel 1° Mistero Doloroso si contempla l'Orazione di Gesù nell'Orto

O Corredentrice del genere umano - noi adoriamo con Voi Gesù, Sommo ed Eterno Sa­cerdote, che con gemiti e lacrime di sangue prega per l'umanità colpevole - e vi domandiamo di concedere a tutti i Sacerdoti un grande spirito di pietà, affinchè, quali nostri mediatori, si interpongano con Gesù e con Voi presso la divina giustizia, onde ottenerci pace e perdono - specialmente vi domandiamo che sia afficace la loro sollecitudine per i malati, perchè siano anche essi consolati e curati quando saranno vecchi ed in­fermi - e che noi possiamo avere la consolazione di averli al nostro capezzale al punto di morte. 1 Pater, 10 Ave, 1 Gloria, Gesù mio...

 

Nel 2° Mistero Doloroso si contempla la Flagellazione

O Corredentrice del genere umano - noi adoriamo con Voi Gesù, Sommo ed Eterno Sacerdote, vergognosamente spogliato e cru­delmente flagellato - e vi preghiamo di concedere a tutti i Sacerdoti la virtù della castità, onde non ab­biano mai ad offuscare la gloria del celibato eccle­siastico - ed a noi il coraggio di difenderli contro i loro nemici e la prudenza di non compromettere mai, anche minimamente, il loro onore. 1 Pater, 10 Ave, 1 Gloria, Gesù mio...

 

  Nel 3° Mistero Doloroso si contempla la Coronazione di spine

O Correden­trice del genere umano - noi adoriamo con Voi Gesù Sommo ed Eterno Sacerdote fatto ludibrio della sbir­raglia, per riparare agli scherni che a Lui si rinnovano nei suoi Sacerdoti specialmente da parte dei governi comunisti - e vi domandiamo di saperli sempre trat­tare con somma venerazione e rispetto, vedendo come Voi in essi i rappresentanti di Cristo. 1 Pater, 10 Ave, 1 Gloria, Gesù mio...

 

  Nel 4° Mistero Doloroso si contempla la Salita al Calvario

O Corredentrice del genere umano - noi adoriamo con Voi Gesù, Sommo ed Eterno Sacerdote, che cade sotto la croce, su cui pesano tutti i nostri peccati - e vi domandiamo di concedere ai Sacerdoti caduti di rialzarsi e ai buo­ni la dolcezza nell'accogliere i peccatori e il dono di consolare gli afflitti, facendosi pietosi Cirenei di quanti sono oppressi dal peso della loro croce. 1 Pater, 10 Ave, 1 Gloria, Gesù mio...

 

Nel 5° Mistero Doloroso si contempla la Crocifissione di Gesù

O Correden­trice del genere umano - noi adoriamo con Voi Gesù Sommo ed Eterno Sacerdote, confitto per amor nostro sulla Croce - e vi domandiamo di far sentire a tutti i Sacerdoti quella maternità che a loro riguardo Gesù morente vi ha affidata, nella persona di S. Giovanni, affinchè essi possano essere degni e zelanti dispen­satori dei frutti della Redenzione. 1 Pater, 10 Ave, 1 Gloria, Gesù mio, Salve Regina.

 

 

  

MISTERI GLORIOSI

Nel 1° Mistero Glorioso si contemplala Risurrezione

O Gloriosa Regina del Clero ; - noi adoriamo con Voi Gesù risorto che invia le pie donne messaggere agli Apostoli e comparendo ad essi concede loro il potere di rimettere i peccati - e vi domandiamo che le donne non abbiano mai ad essere ostacolo al Sa­cerdote, ma le sue umili, discrete e fedeli coadiutrici, - che i Sacerdoti siano sempre degni ministri del gran­de Sacramento della misericordia - e noi tutti sappia­mo degnamente apprezzarlo e servircene. 1 Pater, 10 Ave, 1 Gloria, Gesù mio...

 

  Nel 2° Mistero Glorioso si contemplala l'Ascensione di Gesù

O gloriosa Re­gina del Clero - noi adoriamo con Voi Gesù che prima di salire al cielo manda gli Apostoli per tutto il mon­do e, come per confortarli nella difficile missione, vi addita ad essi quale loro Maestra, Guida e Madre - e vi domandiamo che tutti i sacerdoti sappiano avere verso di Voi gli stessi sentimenti degli Apostoli, af­finchè il loro ministero possa essere ugualmente in­stancabile e fecondo. 1 Pater, 10 Ave, 1 Gloria, Gesù mio...

 

Nel 3° Mistero Glorioso si contemplala la Pentecoste

O gloriosa Regina degli Apostoli - noi adoriamo con Voi lo Spirito S., che, attirato dalle vostre preghiere discende con sovrabbon­danza sugli Apostoli per illuminarli e santificarli, affin di renderli degni ministri di Dio - e vi domandiamo che tutti i Sacerdoti, trasformati dallo stesso Spirito, abbiano ad essere con la loro vita a Voi di consola­zione, alla Chiesa d'onore e a noi di edificazione. 1 Pater, 10 Ave, 1 Gloria, Gesù mio...

 

Nel 4° Mistero Glorioso si contemplala l'Assunzione di Maria in cielo

O Glo­riosa Regina del Clero - noi adoriamo con Voi lo Spi­rito S. che rivelò agli Apostoli il mistero della vostra Assunzione e le meraviglie della vostra grandezza - e vi domandiamo, che, come essi partendo da Gerusa­lemme con negli occhi ancora la vostra immagine e nel cuore l'amoroso desiderio di rivedervi, si fecero i ban­ditori delle vostre glorie, così tutti i Sacerdoti abbia­no per Voi un filiale amore e si facciano apostoli entusiasti della vostra divozione. 1 Pater, 10 Ave, 1 Gloria, Gesù mio...

 

Nel 5° Mistero Glorioso si contemplala l'incoronazione di Maria

O Gloriosa Regina della Chiesa - noi adoriamo con Voi la SS. Tri­nità nell'atto di incoronarvi Regina di tutto il creato - e vi domandiamo che tutti i Sacerdoti, riconoscendo e proclamando la vostra Regalità, si sforzino di realiz­zarla consacrando al vostro Cuore Immacolato se stes­si, la propria parrocchia, le famiglie e le anime ad essi affidate. 1 Pater, 10 Ave, 1 Gloria, Gesù mio

 

 

  Salve Regina.

 

  LITANIE LAURETANE

 

Signore, pietà
Cristo, pietà
Signore, pietà.
Cristo, ascoltaci.
Cristo, esaudiscici.

Padre del cielo, che sei Dio,
Abbi pietà di noi.

Figlio, Redentore del mondo, che sei Dio,
Spirito Santo, che sei Dio,
Santa Trinità, unico Dio,

Santa Maria,
prega per noi.
Santa Madre di Dio,
Santa Vergine delle vergini,
Madre di Cristo,
Madre della Chiesa,
Madre della divina grazia,
Madre purissima,
Madre castissima,
Madre sempre vergine,
Madre immacolata,
Madre degna d'amore,
Madre ammirabile,
Madre del buon consiglio,
Madre del Creatore,
Madre del Salvatore,
Madre di misericordia,
Vergine prudentissima,
Vergine degna di onore,
Vergine degna di lode,
Vergine potente,
Vergine clemente,
Vergine fedele,
Specchio della santità divina,
Sede della Sapienza,
Causa della nostra letizia,
Tempio dello Spirito Santo,
Tabernacolo dell'eterna gloria,
Dimora tutta consacrata a Dio,
Rosa mistica,
Torre di Davide,
Torre d'avorio,
Casa d'oro,
Arca dell'alleanza,
Porta del cielo,
Stella del mattino,
Salute degli infermi,
Rifugio dei peccatori,
Consolatrice degli afflitti,
Aiuto dei cristiani,
Regina degli Angeli,
Regina dei Patriarchi,
Regina dei Profeti,
Regina degli Apostoli,
Regina dei Martiri,
Regina dei veri cristiani,
Regina delle Vergini,
Regina di tutti i Santi,
Regina concepita senza peccato originale,
Regina assunta in cielo,
Regina del santo Rosario,
Regina della famiglia,
Regina della pace.

Agnello di Dio che togli i peccati del mondo,
perdonaci, o Signore.

Agnello di Dio che togli i peccati del mondo,
ascoltaci, o Signore.

Agnello di Dio che togli i peccati del mondo,
abbi pietà di noi.

Prega per noi, Santa Madre di Dio.
E saremo degni delle promesse di Cristo.

Preghiamo.
Concedi ai tuoi fedeli,
Signore Dio nostro,
di godere sempre la salute del corpo e dello spirito,
per la gloriosa intercessione
di Maria santissima, sempre vergine,
salvaci dai mali che ora ci rattristano
e guidaci alla gioia senza fine.
Per Cristo nostro Signore.
Amen.