×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 62

Alla Consolata

Alla Consolata

O Vergine santissima, sii tu la consolazione unica e perenne della Chiesa che ami e proteggi! Consola i tuoi vescovi e i tuoi sacerdoti, i missionari e i reli­giosi, che devono illuminare e salvare la società moderna, difficile e talora avversa! Consola le co­munità cristiane, dando loro il dono di numerose e salde vocazioni sacerdotali e religiose! Consola tut­ti coloro che sono insigniti di autorità e di respon­sabilità civili e religiose, sociali e politiche, affinché sempre e soltanto abbiano come mèta il bene comu­ne e lo sviluppo integrale dell'uomo, nonostante difficoltà e sconfitte! Consola questo buon popolo che ti ama e ti venera; le tante famiglie degli emi­grati, i disoccupati, i sofferenti, coloro che portano nel corpo e nell'anima le ferite causate da dramma­tiche situazioni di emergenza; i giovani, specialmen­te quelli che si trovano per tanti dolorosi motivi sbandati e sfiduciati; tutti coloro che sentono nel cuore un ardente bisogno di amore, di altruismo, di carità, di donazione, che coltivano alti ideali di con­quiste spirituali e sociali! O Madre Consolatrice, consolaci tutti, e fa' comprendere a tutti che il se-

greto della felicità sta nella bontà, e nel seguire sem­pre fedelmente il tuo Figlio Gesù!

(Giovanni Paolo II)

Read more...
Subscribe to this RSS feed