Atto di supplica

ATTO DI SUPPLICA

Signore, so che non c' è tempo da perdere, il presente è tempo prezioso in cui posso ricevere tutte le grazie che chiedo. So che 1 ' Eterno Padre ora mi sta amorosamente guardando poiché vede dentro di me il suo diletto Figlio che tanto ama. Ti prego allontana tutti i miei pensieri, ravviva la mia fede, allarga il mio cuore affinché possa supplicare le tue grazie.

 

(si esponga la grazia che si desidera ricevere)

 

Signore, poiché sei venuto in me per concedermi le grazie che ti chiedo e per soddisfare i miei desideri, ora permettimi di esprimere le mie richieste. Non ti domando beni terreni, ricchezze, onori, piaceri, ma ti prego di concedermi un grande dolore per le offese che ti ho arrecato e di donarmi una grande luce che mi faccia conoscere la vanità di questo mondo e quanto meriti di essere amato. Cambia questo mio cuore, staccalo da tutti i sentimenti terreni, dammi un cuore che si uniformi alla tua santa volontà, che non cerchi altro all’infuori del tuo maggior compiacimento e che aspiri soltanto al tuo santo amore. "Crea in me, o Dio, un cuore puro " (Sal 51,12).

Mio Gesù, non sono degno di questa grande grazia, ma tu sì, poiché sei venuto a dimorare nella mia anima; te la chiedo per i tuoi meriti, quelli della tua Santissima Madre e per l' amore che ti unisce all' Eterno Padre. Amen.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS