Super User

Super User

URL del sito web:

Provvidenza Divina

  • 16 Febbraio 2019 |

Un monaco di nome Serafino chiedeva con insistenza al Signore di poter prendere il suo posto sulla croce, perché voleva condividere in tutto il ruolo di Cristo. Un giorno il Crocifisso accettò, ma a un patto, gli disse il Signore Gesù: “Che tu stia zitto”. Serafino, essendo monaco, abituato al rigore, all’osservanza del silenzio, garantì tranquillamente. Il Cristo scese dalla croce e vi salì invece Serafino e si mise sul crocifisso che era in Chiesa.

Beati i puri di cuore perché vedranno Dio

  • 27 Gennaio 2019 |

Beati i puri di cuore perché vedranno Dio

 

Dal “Libro ad  Autolico” di San Teofilo di Antiochia, Vescovo

 

 

 

Se dici: Fammi vedere il tuo Dio, io ti dirò: Fammi vedere l'uomo che è in te, e io ti mostrerò il mio Dio. Fammi vedere quindi se gli occhi della tua anima vedono e le orecchie del tuo cuore ascoltano.

Infatti quelli che vedono con gli occhi del corpo, percepiscono ciò che si svolge in questa vita terrena e distinguono le cose differenti tra di loro: la luce e le tenebre, il bianco e il nero, il brutto e il bello, l'armo­nioso e il caotico, quanto è ben misurato e quanto non lo è, quanto eccede nelle sue componenti e quanto ne è mancante. La stessa cosa si può dire di quanto è di perti­nenza delle orecchie e cioè i suoni acuti, i gravi e i dolci.

 

Allo stesso modo si comportano anche gli orecchi del cuore e gli occhi dell'anima in ordine alla vista di Dio.

Dio, infatti, viene visto da coloro che lo possono vedere cioè da quelli che hanno gli occhi. Ma alcuni li hanno annebbiati e non vedono la luce del sole. Tuttavia per il fatto che i ciechi non vedono, non si può concludere che la luce del sole non brilla.

Giustamente perciò essi attribuiscono la loro oscurità a se stessi e ai loro occhi.

Epifania del Signore

  • 06 Gennaio 2019 |

La liturgia presenta tre particolari manifestazioni di Gesù salvatore: la manifestazione ai magi, la manifestazione al battesimo del Giordano, la manifestazione alle nozze di Cana. Oggi si celebra la prima  l'Epifania del Signore. L'Epifania, che significa manifestazione del Signore, ha sempre rivestito un significato grande per i cristiani, perché celebra e realizza l'incontro tra Dio e l'uomo, tra la bontà e l'amore infinito di Dio che si fa conoscere e l'umanità che è sempre alla ricerca della luce e della salvezza, debole ma assetata di verità.


Nella manifestazione o epifania ai Magi possiamo sottolineare alcuni elementi importanti.

Divinissimo Sangue

  • 05 Gennaio 2019 |

Divinissimo Sangue

 

Divinissimo Sangue,

che sgorghi per noi dalle vene del Dio umanato,

scendi come rugiada di redenzione sulla terra contaminata e

sulle anime che il peccato rende simili a lebbrosi.

Ecco, io ti accolgo,

Sangue del mio Gesù,

e ti spargo sulla Chiesa,

sul mondo, sui peccatori, sul Purgatorio.

Aiuta, conforta, monda, accendi, penetra e feconda,

o divinissimo Succo di Vita.

Né ponga ostacolo al tuo fluire l’indifferenza e la colpa.

Ma anzi per i pochi che ti amano,

per gli infiniti che muoiono senza di Te,

accelera e diffondi su tutti questa divinissima pioggia,

onde a Te si venga fidenti in vita,

per Te si sia perdonati in morte,

con Te si venga nella gloria del tuo Regno.

Così sia.

Preghiera tratta dagli scritti di Maria Valtorta, dettata da Gesù.

CORONCINA PER LA CONVERSIONE DEI PECCATORI

  • 05 Gennaio 2019 |

CORONCINA PER LA CONVERSIONE DEI PECCATORI
 

Istruzioni per la recita della coroncina:

-si recita con la comune corona del rosario-  
Sui grani grossi- quelli del Padre nostro- si dica:


Cuore Addolorato ed Immacolato di Maria, converti
tutte le anime che stanno in balia di satana!


Sui grani piccoli si dica
Vergine Addolorata, pietà di loro!
   Alla fine di ogni decina si reciti il Gloria al Padre.. e Salve Regina..
Alla fine della corona si recita  Dio sia Benedetto..


Dio sia benedetto

Benedetto il suo santo nome.

Benedetto Gesù Cristo vero Dio e vero uomo.

Benedetto il nome di Gesù.

Benedetto il suo Sacratissimo Cuore.

Benedetto il suo preziosissimo sangue.

Benedetto Gesù nel Santissimo Sacramento dell’altare.

Benedetto lo Spirito Santo Paraclito.

Benedetta la gran Madre di Dio Maria Santissima.

Benedetta la sua Santa ed Immacolata concezione.

Benedetta la sua gloriosa Assunzione.

Benedetto il nome di Maria, Vergine e Madre.

Benedetto San Giuseppe, suo castissimo sposo.

Benedetto Iddio nei suoi Angeli e nei suoi Santi.

Consacrazione al Cuore di Gesù

  • 05 Gennaio 2019 |

Consacrazione al Cuore di Gesù

 

Cuore Amabilissimo di Gesù, che hai fatto alla tua grande devota, Maria Margherita, la consolante promessa di benedire quelle case in cui sarà esposta l'immagine del tuo Cuore, degnati di accettare la consacrazione che ti facciamo della nostra famiglia.
Con essa noi intendiamo proclamare solennemente il dominio che tu hai su di noi e su tutte le creature, riconoscendoti re e pastore delle nostre anime. I tuoi nemici Gesù, non vogliono riconoscere i tuoi diritti sovrani ripetono il grido satanico: "Non vogliamo che lui regni su di noi", straziando così nel modo più crudele il tuo Amabilissimo Cuore. Noi vogliamo riparare questo oltraggio e ti diciamo
con amore: regna, o Gesù, sulla nostra famiglia e su
ciascuno dei membri che la compongono.
Regna sulle nostre menti, affinché abbiamo sempre a credere alle verità che tu ci hai insegnato. Regna sui nostri cuori, perché possiamo sempre seguire i tuoi divini insegnamenti. Sii tu solo, o Cuore Divino, re e
provvido pastore delle nostre anime che hai conquistato a prezzo del tuo sangue e che vuoi siano tutte salve.
Fa scendere su di noi le tue benedizioni. Benedici noi nei nostri lavori, nelle nostre imprese, nei nostri studi, nella nostra salute, nelle nostre necessità.
Benedici tutti noi nella gioia e nel dolore, nella prosperità e nelle avversità, ora e sempre. Fa' che regni in noi la pace, la concordia, il rispetto, l'amore reciproco e il buon esempio.
Difendici dai pericoli, dalle malattie, dalle disgrazie e soprattutto dal peccato. Degnati infine, di scrivere il nostro nome nel tuo Cuore e non permettere che si cancelli, affinché dopo essere stati uniti qui in terra, pos¬siamo un giorno trovarci tutti uniti in cielo e cantare le glorie e i trionfi della tua misericordia.
Sacro Cuore di Gesù.

Confidiamo in te.

VERGINE MARIA REGINA E MADRE DEL ROGATE

  • 05 Gennaio 2019 |

PREGHIERA ALLA VERGINE MARIA REGINA E MADRE DEL ROGATE

 

O Madre Santa, affrettati a suscitare nella Chiesa
i buoni operai.
Affrettati con quella
stessa premura con cui ti recasti
in casa di Elisabetta per portarvi Gesù
e tutte le grazie.
Affrettati a visitare la nostra comunità ed arricchirla di buoni
evangelici Operai
che portino Gesù in tutti i cuori
e diffondano il suo Regno
in tutte le anime. Per tutti i secoli dei secoli. Amen!

S. Annibale Maria Di Francia

 

Preghiere al Padre

  • 05 Gennaio 2019 |

Preghiere al Padre

 

Signore, Dio mio e Padre mio,
quanto ti amo e quanto mi sei necessario,
tu sei il mio bene.
Tu sei luce ai miei occhi, perché io non
sia avvolto dalle tenebre,
sorriso e bellezza al mio volto, perché io
non sia oppresso dalla tristezza,
canto di gioia alle mie labbra, perché non pianga.

Sottoscrivi questo feed RSS