Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti. Navigandolo accetti.

 

Preghiere al Padre

Inserito in Preghiere Dio Padre.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Preghiere al Padre

 

Signore, Dio mio e Padre mio,
quanto ti amo e quanto mi sei necessario,
tu sei il mio bene.
Tu sei luce ai miei occhi, perché io non
sia avvolto dalle tenebre,
sorriso e bellezza al mio volto, perché io
non sia oppresso dalla tristezza,
canto di gioia alle mie labbra, perché non pianga.


Tu sei pane saporito alla mia fame,
bevanda inebriante alle mia sete,
riposo sicuro al mio corpo stanco.

Signore, Dio mio e Padre mio,
quanto ti amo e quanto mi sei necessario,
Tu sei il mio bene.
Tu sei verità alla mia mente, forza alla mia volontà,
sazietà ai miei desideri,
in te son tutte le mie sorgenti,
in te tutte le mie speranze in te tutti i miei amori.


Con te son ricco, senza di te sarei estremamente povero;
con te sono in paradiso, senza di te sarei nell'inferno;
con te vivo, senza di te mi sentirei morire.


Poiché tu sei vita alla mia vita, forza alla mia debolezza,
consiglio ai miei dubbi, via perché non mi smarrisca,
sole che mi illumina e mi riscalda,
sorgente inesauribile di ogni mio bene.
Con te sono benedetto, senza di te maledetto;
con te mi sento al sicuro, senza di te mi sentirei impaurito;
con te son sazio, senza di te affamato.


Che vadano gli altri dietro i loro amori pazzi e forsennati,
quanto a me sei fu la mia saggezza ed il mio amore, la mia
difesa e le mia corona: alla tua ombra mi sento nella gioia.
Perciò non voglio avere altro padre che te,
non voglio avere altro amico che te,
non altro consigliere che te,
non altra gloria che te, non altra ricchezza che te.
Lontano da te, mi sentirei solo e dannato,
vicino a te son benedetto ed amato.


Ed ora ascoltami, o santo d'Israele, Dio mio e Padre mio,
che nulla mi separi mai da te: legami a te con un vincolo
indissolubile, perché io non mi allontani mai da te.


Padre Cataldo