Preghiere Varie

Inserito in Preghiere Varie.

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Preghiere

Preghiera di affidamento (al mattino)

Buon giorno, Madre mia, dammi la tua santa benedizione; benedici me e tutta la mia casa. Degnati di offrire a Dio quanto oggi ho da fare e patire in unione dei meriti tuoi e del tuo Santissimo Figlio. Ti offro e dedico tutto me stesso e tutte le cose mie al tuo servizio ponendomi tutto sotto il tuo manto. Impetrami, Signora mia, purità di mente e di corpo e fa che in questo giorno non faccia cosa che dispiaccia a Dio.

Te lo chiedo per la tua Immacolata Concezione e la tua illibata Verginità. Amen.

 

 Apostolato della preghiera (al mattino)

Cuore divino di Gesù, io ti offro, per mezzo del Cuore Immacolato di Maria, Madre della Chiesa, in unione al Sacrificio Eucaristico, le preghiere, le azioni, le gioie e le sofferenze di questo giorno, in riparazione dei peccati e per la salvezza di tutti gli uomini, nella Grazia dello Spirito Santo, a gloria del divin Padre.

 

Actiones Nostras (per iniziare un lavoro)

Signore, previeni le nostre azioni con la tua grazia, sostienile con il tuo aiuto, affinché ogni nostra preghiera, come ogni nostro lavoro trovi in te il suo principio e il suo compimento. Per Cristo nostro Signore. Amen.

 

Per cominciare a pregare

Mio Signore e mio Dio: credo fermamente che sei qui, che mi vedi e che mi ascolti. Ti adoro con grande riconoscenza. Ti chiedo perdono dei miei peccati e grazia per fare con frutto questa meditazione. Maria, madre mia immacolata, S. Teresina, S. Francesco, Angelo custode, pregate per me.

 

Vieni Santo Spirito (all’inizio della preghiera)


Vieni, Santo Spirito

Manda a noi dal cielo

Una raggio della tua luce.

Vieni, padre dei poveri

Vieni, datore dei doni

Vieni, luce dei cuori.

Consolatore perfetto

Ospite dolce dell’anima

Dolcissimo sollievo.

Nella fatica, riposo

Nella calura, riparo

Nel pianto, conforto.

O luce beatissima

Invadi nell’intimo

Il cuore dei tuoi fedeli.

Senza la tua forza

Nulla è nell’uomo

Nulla senza colpa.

Lava ciò che è sordido

Bagna ciò che è arido

Sana ciò che sanguina.

Piega ciò che è rigido

Scalda ciò che è gelido

Drizza ciò che è sviato.

Dona ai tuoi fedeli

Che solo in te confidano

I tuoi santi doni.

Dona virtù e premio

Dona morte santa

Dona gioia eterna. Amen.


 

Allo Spirito Santo (di S. Caterina)

O Spirito Santo, vieni nel mio cuore, per la tua potentia trailo a te, Dio, e concedimi carità con timore. Custodiscimi, Cristo, d’ogni mal pensiero: riscaldami, e reinfiammami del tuo dolcissimo amore, sì che ogni pena mi pari leggiera. Santo mio Padre, e dolce mio Signore, ora aiutami in ogni mio ministerio. Cristo amore, Cristo amore. Amen.

 

Al termine della preghiera

Ti ringrazio, mio Dio, dei buoni propositi, degli affetti e ispirazioni che mi hai comunicato in questa meditazione. Ti chiedo aiuto per metterli in pratica. Maria, madre mia immacolata, S. Teresina, S. Francesco, Angelo custode, pregate per me.

 

Comunione spirituale

Gesù mio, credo che sei realmente presente nel Santissimo Sacramento. Ti amo sopra ogni cosa e ti desidero nell’anima mia. Poiché ora non posso riceverti sacramentalmente, vieni almeno spiritualmente nel mio cuore… come già venuto, io ti abbraccio e mi unisco tutto a te; non permettere che io mi abbia mai a separare da te.

 

All’esame di coscienza

Ti chiedo perdono, Padre buono, per ogni mancanza d’amore, per la mia debole speranza e per la mia fragile fede. Domando a Te, Signore che illumini i miei passi, la forza di vivere con tutti i miei fratelli nuovamente fedele al tuo Vangelo.

 

Anima di Cristo (dopo la Comunione)

Anima di Cristo, santificami. Corpo di Cristo, salvami. Sangue di Cristo, inebriami. Acqua del costato di Cristo, lavami. Passione di Cristo, confortami. O buon Gesù, esaudiscimi. Dentro le tue piaghe, nascondimi. Non permettere che io mi separi da te. Dal nemico maligno, difendimi. Nell’ora della mia morte, chiamami: e comanda che io venga a te, affinché ti lodi con i tuoi Santi, nei secoli dei secoli. Amen.

 


A Santa Teresina

O Santa Teresa, secondo la tua promessa hai fatto piovere sul mondo petali di rose: le perle della misericordia di Dio. Tu conforti le anime e doni a molti malati la guarigione. Ai sacerdoti doni la forza spirituale. Come sei stata consolata dalla Madre di Dio, anche tu accompagni con il tuo sorriso i fratelli che sono nella prova. Perciò presenta tu al bambino Gesù il canto di ringraziamento che sale da questa terra di sofferenza.

 

Preghiera di S. Tommaso (per prepararsi alla Messa)

Eccomi onnipotente ed eterno Dio: mi avvicino al Sacramento del tuo Figlio unigenito, il nostro Signore Gesù Cristo, io, malato al Medico della vita, immondo alla Fontana della misericordia, cieco alla Luce dell’eterno splendore, povero e bisognoso al Signore del cielo e della terra.

Invoco ora l’abbondanza della tua immensa grandezza, fino a farti chinare per curare la mia malattia, lavare la mia sporcizia, illuminare la mia cecità, arricchire la mia povertà, vestire la mia nudità. Cosicché io riceva il pane degli angeli, il Re dei re e il Signore dei Signori con tanta riverenza ed umiltà, contrizione e devozione, purezza e fede, proposito e intenzione, da tuffare nella salvezza la mia anima.

Ti chiedo di darmi non solo di assumere il Corpo e il Sangue del Signore, ma anche di conquistarne la realtà e la potenza.

O Dio mitissimo, dammi il Corpo del tuo Figlio unigenito Gesù Cristo che hai plasmato dalla Vergine Maria, così da meritare di essere accolto nel suo corpo mistico e di essere annoverato tra le sue membra.

O Padre amantissimo, concedimi di contemplare per sempre faccia a faccia il tuo diletto Figlio che ora mi sforzo di accogliere nascosto per la via: Lui che vive e regna con Te nei secoli dei secoli. Amen.