Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti. Navigandolo accetti.

 

Condividi su...

FacebookTwitter

Privacy Policy

Per visualizzare l'informativa sulla Privacy Policy clicca qui

Risorse

Facebook

Comunità Israele

Comunità di Israele Tao


Per saperne di piu' sull'associazione clicca qui.



La Nuova Evangelizzazione, che, ancora oggi nel terzo millennio è oggetto di tavole rotonde, dibattiti, conferenze, convegni, per la maggior parte dei cristiani praticanti è ancora considerata come una opzione, e non come una necessità urgente e possibile. Noi crediamo che per realizzarla sicuramente occorre da parte di tutto il popolo di Dio, come ci ricordava spesso Giovanni Paolo II, “un nuovo ardore, nuovi metodi e nuove espressioni”. L’Italia e l’Europa, anche se già evangelizzate, hanno bisogno di essere rievangelizzate. I battezzati hanno bisogno di essere rievangelizzati. Il mondo ha bisogno di speranza e non ci saranno grandi segni di speranza fino a quando, noi cristiani del XXI Secolo, non sapremo testimoniare un’esistenza bella, arricchita dalla gioia dei salvati, dall’amicizia e non prenderemo sul serio il comando di Gesù “Andate in tutto il mondo e predicate il Vangelo ad ogni creatura” (Mc 16,15). “Andate, ammaestrate tutte le nazioni”, battezzate, insegnate, osservate “tutto ciò che vi ho comandato” (Mt 28, 19-20), “siate testimoni” (At 1,8), “fate questo in memoria di me” (Lc 22,19), “amatevi gli uni gli altri” (Gv 15,12). Come membra vive dell’unico Corpo di Cristo vogliamo

  • essere testimoni di speranza: “Ciò che era fin da principio, ciò che noi abbiamo udito, ciò che noi abbiamo veduto con i nostri occhi, ciò che noi abbiamo contemplato e ciò che le nostre mani hanno toccato, ossia il Verbo della vita (poiché la vita si è fatta visibile, noi l`abbiamo veduta e di ciò rendiamo testimonianza e vi annunziamo la vita eterna, che era presso il Padre e si è resa visibile a noi), quello che abbiamo veduto e udito, noi lo annunziamo anche a voi, perché anche voi siate in comunione con noi. La nostra comunione è col Padre e col Figlio suo Gesù Cristo" (1Gv 1,1-3).
  • contribuire con tutte le nostre forze ricevute dalla bontà del Creatore e dalla grazia del Redentore, all’incremento della Chiesa e alla sua continua ascesa nella santità (cfr. LG n°33)
  • far si che ogni cosa abbia Cristo come capo e Dio sia tutto in tutti (Ef 1,10;1 Cor 15,28)
  • e con Maria Regina della Pentecoste portare il fuoco dell'evangelizzazione in tutto il mondo e ad ogni creatura (anche agli audiolesi)

perché lo Spirito di Dio “ Ruah” soffio vitale, possa fare di ognuno di noi delle creature “realmente viventi”, nel corpo e nello spirito.


Per saperne di piu' clicca qui.

  • Cercaci su Facebook
  • Guarda il canale YouTube
  • iscriviti

Opere di Salvatore Li Bassi

Opere di Salvatore Li Bassi

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

 

SALVATORE LI BASSI
È nato a Sciacca nel 1948, vive a Palermo. Poeta, narratore e drammaturgo, animatore di incontri e di iniziative socio-culturali, ha sempre unito all'impegno letterario un'intensa attività di promozione umana nel recupero dei valori della vita, soprattutto fra i giovani. Le sue opere, di carattere quasi sempre autobiografico (poesia, narrativa, teatro, diari) mirano a far comprendere che solo la civiltà dell'amore può riportare l'umanità sulla strada della pace. Il tempo degli uomini passa, tutto è destinato a finire, mentre il tempo di Dio rimane in eterno, ed è quello che conta; bisogna, perciò, lottare contro ogni forma di ingiustizia e di violenza per rendere il mondo più umano e più giusto.
Ha pubblicato: Poesia:
Al Tramonto (L. Pirandello, Agrigento-Palermo 1974);
Felicità dove sei (Ed. Asia, Palermo 1979);
Verrà l'alba (Centro culturale Giuseppe Denaro, ANMI Palermo 1982).
Vivere d'amore (Accademia di studi "Cielo D'Alcamo" 1986); E... venne la Luce (Ed. Crociata del Vangelo, Palermo 1987).
Narrativa: lo, professore della quinta/e (Ed. Loffredo, Napoli 1992); L'albero delle bambole (Ed. Promopress, Palermo 1995); Per un tozzo di pane (Ed. Promopress, Palermo 1998); Oltre il muro della scuola (Ed. Garzanti scuola, Torino 2002); In classe per un domani migliore (Ed. Promopress, Palermo 2005).
Diario: A colloquio con il mio Signore (Ed. Promopress, Palermo 1992);
Signore, non nascondermi il tuo volto (Ed. La Crociata del Vangelo, 1993);
II mio incontro con Padre Matteo (Ed. Promopress, Palermo 1997);
In cammino verso il cielo (Ed. Promopress, Palermo 1999);
II soffio di Dio nell'Apostolato di R Matteo La Grua (Ed. Promopress, Palermo 2000).
Nostalgia di Dio (Provincia Religiosa di Sicilia OFM Conv., Palermo 2002);
In terra cori gli occhi al cielo (Ed. Promopress, Palermo 2005);
M. Teresa Cortimiglia, una donna forte a sostegno dei deboli (a cura delle Suore
francescane di S. Chiara, Roma 2007).
È recensito in
"Poesia contemporanea", Milano (1982);
"Storia della Letteratura italiana" - II Secondo Novecento - Milano (1993)
pubblicati da Guido Miano editore;
Quaderni antologici -1 a cura dell'Ottagono Letterario (Ed. ila palma);
Dizionario autori italiani contemporanei (Guido Miano Editore, 1996)
Nei volumi di Giuseppe Cottone:
Li l'Epifanie" (Ed. Palumbo, 1985); "I doni" (Ed. Palumbo, 1992); "Narratori Sicani" (Ed. Thule, 1998); "Dalla poesia alla Grazia" (Ed. Accademia degli Studi Cielo d'Alcamo, 2002).

 

Top

Style Setting

Fonts

Layouts

Direction

Template Widths

px  %

px  %