Il volto Santo di Gesù

Inserito in Preghiere alla Misericordia.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

 

Il Volto Santo di Nostro Signore Gesù Cristo

I primi scritti che hanno per argomento la bellezza e la sofferenza del Volto di Gesù sono dei Santi Padri.

Dai discorsi di S. Leone, papa

"Perchè gli apostoli si premunissero volenterosamente di una costanza inalterabile e beata, e non avessero a trepidare la crudeltà  della croce che bisognava abbracciare e portare, nè ad arrossire del supplizio di Cristo o a stimare vergognosa per Cristo quella pazienza per la quale, pur soggiacendo alla spietata passione, non perdere nulla del suo glorioso dominio: "Gesù prese con sè Pietro, Giacomo e Giovanni, suo fratello", ascese con essi sopra un alto monte e mostra loro lo splendore della sua gloria.

Essi infatti, nonostante il riconoscimento nel Cristo della divina maestà , ignoravano ancora la potenza del suo corpo che celava la divinità . A questo proposito egli aveva precedentemente promesso che alcuni dei discepoli, allora presenti, non sarebbero morti prima di aver visto la venuta del Figlio dell'uomo nel suo regno, vale a dire nel regale splendore che spettava in proprietà  alla natura assunta e che volle rendere visibile a questi tre uomini. Infatti, da nessun mortale, rivestito di umana carne, poteva contemplarsi o scoprirsi quell'ineffabile e inaccessibile spettacolo della divinità , tenuto in serbo nella vita eterna ai mondi di cuore."

La proibizione delle immagini, come è tramandata dalla storia, ebbe origine per l' eccessivo timore d' idolatria. Tale paura svanì gradatamente e il culto delle immagini rifiorì quando il Concilio di Nicea (A. 787), giustificಠsolennemente il culto delle sacre immagini.

Da quel tempo inizia l' era aurea del Sacro Volto di Cristo e se ne dilata e approfondisce la devozione per tutta la Cristianità .

àˆ piuttosto antica la tradizione, fissata nella sesta stazione della Via Crucis, che vede la pia donna di nome Veronica commuoversi alla vista di Gesù salire faticosamente verso il Calvario, in mezzo ad un corteo di gente vociante, gravato dalla pesante Croce, con il Suo Volto tumefatto, sfigurato dai colpi, coperto di polvere, di sputi, di sudore, di ferite e di sangue.

L'Attuale venerazione del Volto Santo di Nostro Signore Gesù Cristo, così come è stata rivelata dalla Madre Celeste ad un'anima pia, suor Maria Pierina De Micheli, suora delle Figlie dell'Immacolata Concezione di Buenos Aires, si colloca sulla scia delle grandi devozioni alla Misericordia Divina la quale tutto opera per la salvezza delle anime.

Nella notte del 31 maggio 1938, la Serva di Dio mentre era immersa in profonda adorazione dinanzi al tabernacolo, le apparve in un nimbo di luce sfolgorante una Signora di celestiale bellezza: era la Santissima Vergine Maria.

Ella teneva in mano come un dono una medaglia che su un lato recava impressa l' effigie del Volto di Cristo morto in croce, circoscritta dalle parole bibliche "Fà  splendere su di noi, Signore, la luce del tuo volto". Sull' altro lato appariva un' Ostia raggiante circoscritta dall' invocazione "Resta con noi Signore".
La Madre del Cielo le disse:

"Ascolta bene e riferisci al padre confessore che questa medaglia è un' ARMA di difesa, uno SCUDO di fortezza e un PEGNO di misericordia che Gesù vuol dare al mondo in questi tempi di sensualità  e di odio contro Dio e la Chiesa. Si tendono reti diaboliche per strappare la fede dai cuori, il male dilaga. I veri apostoli sono pochi: è necessario un rimedio divino, e questo rimedio è il Volto Santo di Gesù. Tutti quelli che porteranno questa medaglia e faranno, potendo, ogni martedì una visita al SS. Sacramento per riparare gli oltraggi che ricevette il S. Volto del mio figlio Gesù durante la passione e che riceve ogni giorno nel Sacramento dell' Eucarestia:

 

 

LE PROMESSE


- saranno fortificati nella fede;
- saranno pronti a difenderla;
- avranno le grazie per superare le difficoltà  spirituali interne ed esterne;
- saranno aiutati nei pericoli dell' anima e del corpo;
- avranno una morte serena sotto lo sguardo sorridente del mio Divin Figlio

Nel primo martedì del 1937, la pia anima riceve istruzioni sulla devozione al S. Volto:

 

"potrebbe essere che alcune anime temano che la devozione e il culto del mio S. Volto diminuiscano quella del mio Cuore. Dì loro che, al contrario, sarà  completata ed aumentata; contemplando il mio volto le anime parteciperanno alle mie pene e sentiranno il bisogno di amare e di riparare. Non è forse questa la vera devozione al mio Cuore?".

 

OFFERTA DELLA GIORNATA AL VOLTO SANTO

Volto Santo del mio dolce Gesù, espressione viva ed eterna dell' amore e del martirio divino sofferto per umana redenzione, Ti adoro e Ti amo. Ti consacro oggi e sempre tutto il mio essere. Ti offro per le mani purissime della Regina Immacolata le preghiere, le azioni e le sofferenze di questo giorno, per espiare e riparare i peccati delle povere creature. Fà  di me un tuo vero apostolo. Che il tuo sguardo soave mi sia sempre presente e si illumini di misericordia nell' ora della mia morte. Così sia.
Volto Santo di Gesù guardami con misericordia


PREGHIERA E NOVENA AL VOLTO SANTO

O Gesù, che nella Tua crudele Passione divenisti "l' obbrobrio degli uomini e l' uomo dei dolori", io venero il Tuo Volto Divino, sul quale splendevano la bellezza e la dolcezza della divinità  e che è divenuto per me come il volto di un lebbroso... Ma io riconosco sotto quei tratti sfigurati il Tuo infinito amore, e mi consumo dal desiderio di amarTi e di farTi amare da tutti gli uomini. Le lacrime che sgorgano con tanta abbondanza dagli occhi Tuoi sono come perle preziose che mi è caro raccogliere per riscattare con il loro infinito valore le anime dei poveri peccatori. O Gesù, il tuo Volto adorabile rapisce il mio cuore. Ti supplico di imprimere in me la Tua somiglianza divina e di infiammarmi del Tuo amore affinchè possa giungere a contemplare il Tuo Volto glorioso. Nella mia presente necessità  accetta l' ardente desiderio del mio cuore accordandomi la grazia che Ti chiedo. Così sia.


Con approvazione ecclesiastica

«Signore, nell' ora della nostra morte guardaci con lo sguardo pietoso con il quale guardasti il ladro pentito».

 

CONSACRAZIONE AL VOLTO SANTO

Composta da Santa Teresa del Bambin Gesù per se stessa e per due sue novizie.

 

 Volto adorabile di Gesù! giacchè vi siete degnato di scegliere particolarmente le anime nostre per donarvi ad esse, noi intendiamo consacrarle a voi.

Ci sembra, o Gesù, di sentirvi sussurrare: «Apritemi, sorelle mie, mie spose dilette, poichè il mio Volto è coperto di rugiada e i miei capelli dette stille della notte» (Ct 5,2). Le anime nostre comprendono il vostro linguaggio d' amore; noi vogliamo asciugarvi il Volto soave e consolarvi della dimenticanza dei cattivi. Ai loro occhi voi siete ancora «come nascosto... vi considerano come un essere abietto! » (Is 53,3).

Volto più bello delle rose e dei gigli di primavera, voi non siete nascosto agli occhi nostri! Le lacrime, che velano il vostro sguardo divino, ci appaiono come diamanti preziosi che vogliamo raccogliere per acquistare con il loro valore infinito le anime dei nostri fratelli.

Dalle vostre labbra adorate abbiamo inteso il gemito amoroso. Comprendendo come la sete che vi consuma è sete d' amore, noi vorremmo, per dissetarvi, possedere un amore infinito!

Sposo prediletto delle anime nostre! se possedessimo l' amore di tutti i cuori, quest' amore sarebbe per voi. Ebbene, dateci questo amore, e venite a dissetarvi nelle vostre piccole spose!

Anime, Signore, abbiamo bisogno di anime! specialmente anime di apostoli e di martiri, affinchè, per loro mezzo, possiamo infiammare del vostro amore la moltitudine dei poveri peccatori.

O Volto adorabile, noi sapremo ottenere questa grazia! Dimenticando il nostro esilio, sulle sponde dei fiumi di Babilonia canteremo a voi le più dolci melodie. E giacchè voi siete la vera, l' unica patria dei nostri cuori, i nostri cantici non saranno modulati su terra straniera. Volto amato di Gesù! in attesa del giorno eterno in cui contempleremo la vostra gloria infinita, l' unico nostro desiderio è di piacere ai vostri occhi divini, nascondendo anche noi i volti, affinchè in terra nessuno ci possa riconoscere. Il vostro sguardo velato: ecco il nostro cielo, o Gesù!

 

T. di Gesù Bambino e del Volto Santo
G. di S. T., Maria del Volto Santo

 


NOVENA AL SANTO VOLTO DI NOSTRO SIGNORE GESà™ CRISTO

Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

1 - Volto dolcissimo di Gesù, che con infini ­ta dolcezza guardasti i Pastori nella grotta di Be ­tlem ed i santi Re Magi, venuti per adorarTi, guarda con dolcezza pure l' anima mia, che, in ­nanzi a Te prostrata, Ti loda e Ti benedice. Ed esaudiscila nella preghiera che Ti rivolge.

Gloria.

2 - Volto dolcissimo di Gesù, che commos ­so di fronte alle sventure umane, asciugasti le lacrime dei tribolati e sanasti le membra degli addolorati, guarda con benignità  le miserie dell' a ­nima mia e le infermità  fisiche che mi addolorano. Per le lacrime che spargesti, fortificami nel bene, liberami dal male e accordami quanto ti domando.

Gloria.

3 - Volto misericordioso di Gesù, che, venuto in questa valle di lacrime, fosti tanto intenerito dalle nostre sventure, da chiamarTi medico degli ammalati e Buon Pastore dei traviati, non per ­mettere che Satana mi vinca, ma conservami sempre sotto il Tuo sguardo, con tutte le anime che Ti danno conforto.

Gloria.

4 - Volto santissimo di Gesù, degno soltanto di lode e di amore, eppure coperto di schiaffi e di sputi nella amarissima tragedia della nostra Redenzione, rivolgiTi verso di me con quell' amore misericordioso, col quale guardasti il buon la ­dro. Deh, fammi comprendere la celeste sapien ­za dell' umiltà  e della carità .

Gloria.

5 - Volto divino di Gesù, che con gli occhi bagnati di sangue, con le labbra cosparse di fie ­le, con la fronte ferita, con le guance sanguinan ­ti, dal legno della Croce mandasti il gemito pre ­ziosissimo della Tua insaziata sete, conserva quella sete benedetta di me e dei miei cari. E al presente benignamente accogli la mia preghiera per la mia urgente necessità .

INVOCAZIONI

Signore, pietà   Signore, pietà  
Cristo, pietà   Cristo, pietà  
Signore, pietà   Signore, pietà  
Cristo, ascoltaci Cristo, ascoltaci
Cristo, esaudiscici  Cristo, esaudiscici 
Santa Maria  prega per noi.
Santa Madre di Dio "
Santa Vergine delle Vergini  "
O Volto adorabile di Gesù  abbi pietà  di noi
O Volto adorabile di Gesù "
Compiacenza perfetta dell' Eterno Padre "
O Volto adorabile di Gesù Opera Divina dello Spirito Santo   "
O Volto adorabile di Gesù Splendore del Paradiso "
O Volto adorabile di Gesù Gioia e letizia degli Angeli "
O Volto adorabile di Gesù Soave ristoro dei Santi "
O Volto adorabile di Gesù Dolce riposo dei tribolati "
O Volto adorabile di Gesù Consolante rifugio dei peccatori "
O Volto adorabile di Gesù Speranza e conforto dei moribondi "
O Volto adorabile di Gesù Terrore e sconfitta dei demoni  "
O Volto adorabile di Gesù Pacificatore benigno dell' ira divina  "
O Volto adorabile di Gesù Creatore benedetto della legge d' amore "
O Volto adorabile di Gesù Assertore potente della carità  fraterna "
O Volto adorabile di Gesù Assetato della salvezza degli uomini "
O Volto adorabile di Gesù Bagnato di lacrime d' amore "
O Volto adorabile di Gesù Ricoperto di fango e di sputi per noi "
O Volto adorabile di Gesù Intriso di sudore e di sangue "
O Volto adorabile di Gesù Insultato, schernito, schiaffeggiato "
O Volto adorabile di Gesù Trattato da vilissimo schiavo "
O Volto adorabile di Gesù Motteggiato nell' atroce agonia "
O Volto adorabile di Gesù Pregante per i Tuoi uccisori "
O Volto adorabile di Gesù Velato del pallore dei morenti "
O Volto adorabile di Gesù Reclinato esangue sul petto  
O Volto adorabile di Gesù Pianto dalla Madre del dolore     
O Volto adorabile di Gesù Deposto velato nella tomba  
O Volto adorabile di Gesù Splendente di trionfo nella mattina di Pasqua  
O Volto adorabile di Gesù Circonfuso di bontà  nel manifestarTi risuscitato agli Apostoli  
O Volto adorabile di Gesù Cosparso di luce e di gloria  
O Volto adorabile di Gesù nell' ascendere al cielo  
O Volto adorabile di Gesù Velato di profondissima umiltà  nel mistero Eucaristico  
O Volto adorabile di Gesù Rivestito di infinita grandezza nel giudizio finale    
O Volto adorabile di Gesù invitante alla gloria gli eletti per tutta l'eternità   
O Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo    abbi pietà  di noi.
O Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo    esaudiscici, o Signore.
O Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo    perdonaci, o Signore.
Santo Volto di Gesù Guardaci con misericordia.  

PREGHIAMO

Signore Gesù Cristo, il cui sacratissimo Volto, nascosto nella pas­sione, rifulge come il sole nel suo splendore, concedici propizio: che, partecipando qui in terra ai Tuoi dolori, possiamo poi godere in cielo, allorchè ci sarà  svelata la Tua gloria. Tu sei Dio, e vivi e regni con Dio Padre, nell' unità  dello Spirito Santo per tutti i secoli dei secoli. Amen.   Gloria, amore, riconoscenza al Volto Santissimo di Gesù, fonte di speranza e di vittoria in terra, gaudio eterno in paradiso.
 

 


CONSACRAZIONE AL SANTO VOLTO DI NOSTRO SIGNORE GESù CRISTO

Dolcissimo Signore Gesù, Tu conosci il nostro presente e conosci, Signore, il nostro futuro. Noi, o Signore, niente sappiamo del nostro futuro, ma noi, Gesù, prostrati dinanzi a Te consacriamo e raccomandiamo a Te, o Signore, il nostro futuro. Sia impresso nel nostro cuore, o Signore, il Tuo Volto Benedetto impresso nel nostro cuore e impresso nel nostro pensiero. Impresso, Signore, con tanta potenza come è restato impresso nella S. Sindone; e, conforme, o Gesù, nella S. Sindone nessuna potenza Lo potè cancellare, così, Gesù, nessuna avversità  della vita, nessun nemico, o Signore, nessun avvenimento sia capace, o Signore, cancellare dal nostro cuore il SS. Tuo Volto, togliere dal nostro pensiero il Santissimo Volto Tuo, o Gesù, portarLo sempre nel cuore e nel pensiero, e, finalmente, o Signore, per tutta quanta l' eternità  lodarLo, benedirLo nella pace degli eletti, e dire a Te tutta la profonda riconoscenza nostra, insieme alle Pie Donne, insieme ai SS. Martiri, insieme ai SS. Confessori, insieme alle SS. Vergini, o Signore Gesù, che Ti vollero sempre bene, Ti vollero sempre amare e tutto vollero affrontare per Te, tutto soffrire per Te. E finalmente, ecco: nel trionfo finale, Signore, godono!O Gesù, concedi anche a noi di lodarTi con queste creature da Te benedette, da Te santificate. Eternamente!
Gloria al Padre...
 
II Servo di Dio Don Ildebrando Gregori OSBCS

 

CANTICO AL VOLTO SANTO
O GESà™! la Tua ineffabile immagine è la Stella che guida i miei passi. Il Tuo dolce Volto, lo sai bene, e per me è cielo quà  giù. Il mio amore scopre il fascino dei tuoi occhi abbelliti dal pianto. Attraverso le mie lacrime sorrido quando contemplo i tuoi dolori. Oh! si, per consolarti voglio vivere ignorata e solitaria. La bellezza, che Tu sai velare, mi fa scoprire tutto il suo mistero e vorrei volare verso di Te!
La mia sola patria è il tuo Volto, il mio Regno d' amore, il mio ridente prato, il dolce Sole di ogni giorno, il giglio della valle il cui olezzo misterioso consola la mia anima esiliata, facendole gustare la pace dei cieli. àˆ il mio riposo, la mia dolcezza, la mia cetra melodiosa. II Tuo Volto, o mio dolce Salvatore, il mazzetto di mirra che voglio custodire sul mio cuore. II Tuo Volto è la mia sola ricchezza, il mio solo Tesoro, non domando altro. Nascondendomi continuamente in Esso, ti rassomiglierà². O Gesù! Lascia in me la divina impronta dei tuoi lineamenti pieni di dolcezza e presto diventerಠsanta attirando a Te i cuori! Perchè possa recarti una gran messe dorata, degnati d' incendiarmi del tuo fuoco, dandomi presto l' Etemo bacio della Tua bocca adorata. S. Teresa di Gesù Bambino e del Volto Santo.